Come cambia la popolazione in Europa, in Italia e nel Veneto

I mutamenti economici e sociali degli ultimi decenni hanno modificato profondamente la struttura demografica dell’Europa e del nostro Paese.
I problemi centrali con cui tutti i Paesi dell’Unione dovranno confrontarsi nei prossimi anni sono il declino della popolazione e il suo progressivo invecchiamento, che avranno implicazioni rilevantissime sui sistemi economici nazionali.
L’Europa presenta insieme una speranza di vita elevata, un tasso di fecondità molto basso e comportamenti riproduttivi sempre più posticipati nel ciclo di vita. Sempre più donne rinunciano alla maternità, la popolazione invecchia e la forza lavoro autoctona declina. L’incremento della popolazione è sempre più limitato al contributo dato dall’immigrazione, mentre l’incremento naturale (saldo tra nascite e decessi) è, in molti Stati, prossimo allo zero o negativo. Ciò perché gli europei fanno meno figli e il tasso di fecondità totale è, sin dalla metà degli anni ‘70, al di sotto della soglia che garantirebbe la sostituzione tra generazioni (2,1 figli per donna).
In questo quadro, gli analisti osservano che il rapporto attivi/pensionati rischia di deteriorarsi oltre i limiti di sostenibilità dell’attuale assetto di welfare, mettendo in pericolo il sistema pensionistico, sanitario e previdenziale così come oggi lo conosciamo.
Si tratta di modificazioni di lungo periodo, frutto di evoluzioni complesse e multidimensionali, che contribuiscono a ridisegnare il ruolo delle donne all’interno di nuovi modelli familiari, di matrimonio e di fecondità e che influiscono diversamente sulla condizione di uomini e donne. Per questa ragione, è utile osservare gli andamenti degli ultimi decenni in una prospettiva capace di cogliere le differenze di genere. (Testo tratto dal sito italialavoro.it)

Di seguito riportiamo alcuni grafici che descrivono la situazione europea, italiana e veneta.

Tasso di fecondità ​in ​​Europa e in Italia

Tasso di fecondità in Europa



Tasso di fecondità ​in ​​Veneto


Indice di vecchiaia ​in ​​Italia


​Indice di vecchiaia ​in ​​V​eneto

Indice di vecchiaia in Veneto

Dati e grafici tratti dai seguenti siti:
www.italialavoro.it
www.istat.it
www.regione.veneto.it
www.secondowelfare.it

Back to Top